Marketing

Marketing automation: cos’è e come funziona

I sistemi di automazione possono rendere più efficienti le attività che svolgi.

Tra le tantissime sfumature del marketing, vogliamo parlare oggi del Marketing automation, che fa riferimento a piattaforme software progettate per automatizzare le attività ripetitive. L’obiettivo è quello di massimizzare la gestione, senza tralasciare mai l’efficacia di un’azione svolta. E’ così possibile affidarsi a una serie di strumenti che aiutano ogni imprenditore a raggiungere le persone giuste, attirandole verso la propria azienda. Il fine è quindi quello di trasformare una serie di nuovi contatti, in veri e propri clienti aziendali, sfruttando tempi rapidi.

L’automation lavora su differenti attività, e prevede l’uso di applicazioni non integrate tra le quali vanno citate le e-mail Marketing, le landing page, i social media, Marketing Analytics e Campaign Management. Queste componenti tecnologiche vengono riunite per mezzo del Marketing Automation, e aiuta un marketer ad avere una vista complessiva delle  campagne e attività.

Come funziona il Marketing Automation?

Al centro di ogni operazione vi sono due concetti di automazione e misurazione, che devono riflettersi nelle funzionalità tecniche. Con l’automazione facciamo riferimento alla semplicità con cui gli utenti che utilizzano la Marketing Automation potranno poi creare e gestire le campagne di comunicazione. Il tutto quindi senza prevedere il continuo intervento da parte di operatori di marketing e comunicazione. Per quanto riguarda la misurazione invece parliamo di quegli strumenti che aiutano a gestire il marketing e ogni attività di comunicazione, al fine di valutare andamento, rendimento ed efficacia.

I software usati dovranno permettere queste attività:

  • Controllare chi visita il sito web, verificando cosa guarda e quanto si ferma;
  • Realizzare landing page e creare e-mail specifiche;
  • Gestire campagne di comunicazione con messaggi separati per i diversi segmenti;
  • Registrare le risposte che si ottengono in fase di iscrizione ai moduli e quindi ai form.
  • effettuare un’attività di reporting;
  • Essere collegato sempre con il CRM (customer relationship management).

Le funzionalità che caratterizzano le piattaforme di Marketing Automation

Se ti stai chiedendo quanto sia importante affidarsi al sistema di Marketing Automation, è bene che tu conosca anche le sue funzionalità, e le caratteristiche offerte:

    1. Creazione e personalizzazione delle email: con tanto di risposte automatiche e assistenza per spedire in modo automatico le info rispetto a eventi, azioni e molto altro;
    2.  Monitoraggio social network: serve per poter così raccogliere informazioni da archiviare nel database per favorire la segmentazione dei target e la personalizzazione delle campagne;
    3. Segmentazione del database: utile per poter ottimizzare le campagne personalizzate;
    4. Integrazione delle informazioni all’interno del CRM aziendale;
    5. Tracciamento dei comportamenti degli utenti sul web;
    6. Personalizzazione delle campagne e dei messaggi utili per velocizzare lo sviluppo delle landing page, dei form e dei moduli di acquisizione dei dati.

Prima di avviare l’acquisto di un software di Marketing Automation, ricorda sempre che dovrai stabilire che tipo di presenza avere. Ciò vuol dire che è bene essere trovato come azienda solo se qualcuno sta davvero cercando quello che offri. Parti quindi con la creazione di un sito web che sia ottimizzato per i motori di ricerca. A quel punto dovrai catturare gli utenti e coccolarli in modo da verdi diventare clienti. Tutto questo si fa lavorando a stretto contatto con i “magnifici 4”, ovvero il web, le email, i social e il mobile.

Marketing automation: cos’è e come funziona
5 (100%) 1 vote[s]

Tags

Articoli collegati