Assicurazioni

Polizza Key Man, cos’è e cosa copre questo prodotto assicurativo

Come funziona questa polizza e perché è tanto importante per le aziende.

Key Man, che poi, tradotta in italiano diventa uomo chiave. La polizza Key Man è un particolare prodotto assicurativo che diverse aziende scelgono di provare per poter proteggere le proprie risorse. In molti casi si considera quale sia il valore più importante dell’azienda, e si va quindi a tutelarlo.

Ti sei mai domandato, una volta appresa la notizia della scomparsa di Steve Jobs, che ne sarebbe stato della Apple? Questo è chiaramente un ottimo esempio di un uomo d’affari e di successo, dalle cui idee ha preso il via un vero e proprio impero internazionale. Per salvaguardare l’operato di un’azienda è stato introdotto uno strumento assicurativo che copre eventuali danni che sono correlati alla perdita di questo leader fondamentale. L’uomo chiave, insomma!

Ci si è domandati che cosa ne sarebbe di un’attività così ben avviata, qualora andasse a perdere il suo leader carismatico, il capitano della nave, quello che è diventato il simbolo del business. La perdita di una risorsa così importante, implica sicuramente un ingente danno, che deve essere previsto e quindi evitato con la stipulazione di una polizza apposita. In questo modo si proteggono la crescita aziendale e il buon andamento del business.

Quali sono le caratteristiche della polizza Key Man

E’ presto detto che il contraente e il beneficiario di questo contratto è in primo luogo l’azienda, mentre la persona assicurata è l’uomo chiave. L’assicurazione viene riservata a tutte quelle aziende che sono state costituite in forma societaria, ai singoli imprenditori e agli studi professionali.

Prendiamo come esempio una società di capitali: se dovesse scomparire una figura al suo interno, la tutela si effettua per l’azienda con la garanzia di un capitale consistente per far fronte ai danni. Il fondo potrebbe poi essere usato per assumere un nuovo manager o richiedere consulenze. Non si presenta quindi come un benefit per il manager deceduto, ma è un’azione che viene sottoscritta dall’azienda per tutelarsi in primo luogo. Davanti alla morte o a un’invalidità permanente del Key Men, la polizza rientrerà nel reddito e quindi verrà tassata.

A livello fiscale l’importo di questo premio è deducibile poiché si considera come una componente negativa. Con la morte dell’assicurato le cifre liquidate per l’attività sono considerate positive note di reddito.

Quali sono i vantaggi dell’assicurazione sull’uomo chiave

Il più grande beneficio per l’azienda, davanti alla prematura scomparsa del Key Man, è legata alla liquidazione di un capitale. Essendo la società già danneggiata per la morte di uno dei manager o leader, almeno avrà la certezza di non dover usare le proprie finanze interne per proseguire con il proprio operato. Del resto, con questa liquidità immediata sarà fondamentale affrontare il momento critico, occupandosi di una serie di problematiche:

  • La ricerca di una nuova persona per quel ruolo;
  • Il blocco della produzione;
  • La perdita dello specifico know – how aziendale nel lungo periodo;
  • Il senso di vuoto legato alla scomparsa;
  • Rallentamento nelle decisioni da prendere per il futuro;
  • Il senso di smarrimento dei collaboratori o dei clienti e fornitori.

Con la polizza Key Man si potrà, così limitare il danno per mezzo di un premio assicurativo che protegge un business dalla grave perdita del leader.

Polizza Key Man, cos’è e cosa copre questo prodotto assicurativo
5 (100%) 1 vote[s]

Tags